UZH-Logo

Maintenance Infos

Saluto del Direttore dell’ISR. Antichità e Scienze umane per un approccio antrolopologico dei testi poetici greci, Istituto Svizzero di Roma, 23 gennaio 2009


Riedweg, Christoph (2009). Saluto del Direttore dell’ISR. Antichità e Scienze umane per un approccio antrolopologico dei testi poetici greci, Istituto Svizzero di Roma, 23 gennaio 2009. Lexis. Poetica, retorica e comunicazione nella tradizione classica, 27:241-242.

Abstract

Fondate su differenti tradizioni di linguaggio, facendo appello alle arti delle Muse, animate da artigiani poeti ispirati, le forme poetiche greche corrispondono ad una poesia d’occasione in esecuzioni largamente ritualizzate. Nella posta in gioco del “triangolo urbinate” poeta-comittentepubblico (a cui occorre aggiungere l’esecutore, cantante o gruppo corale), il poema greco mostra le strategie di una enunciazione che ne rivela l’aspetto pratico e rituale, nella sua “performance” musicale e sociale. Cioè a dire che i suoi effetti di senso, in una poetica ricca in metafore, rimandano ad una serie di rappresentazioni ed a delle istituzioni che costituiscono il campo specifico proprio dell’antropologia culturale e sociale; nel caso particolare (segnatamente) una antropologia storica arricchita dalla comparazione con altre culture tradizionali. Raccogliendo una quindicina di contributi, il volume pubblicato in occasione del trasferimento di Claude Calame dalla Università di Losanna all’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi porta il titolo Sentiers transversaux. Entre poétiques grecques et politiques contemporaines (Grenoble, J. Millon, 2008). Al di là dei vantaggi fisici e psichici di tutte le forme di movimento trasversale, si tratta di insistere sui percorsi guidati dalla visione decentrata che l’antropologia culturale e sociale permette di portare su una cultura allontanata e, in particolare, sulle sue manifestazioni poetiche. Questa pubblicazione offre l’occasione di ritornare sugli approcci antropologici delle antiche culture e, in chiave critica, su alcune delle pratiche della nostra società. Un’iniziativa dell’ISR, in collaborazione con l’École française de Rome, la Faculté des Lettres dell’Università di Losanna e l’École des hautes études en sciences sociales (EHESS) di Parigi.

Fondate su differenti tradizioni di linguaggio, facendo appello alle arti delle Muse, animate da artigiani poeti ispirati, le forme poetiche greche corrispondono ad una poesia d’occasione in esecuzioni largamente ritualizzate. Nella posta in gioco del “triangolo urbinate” poeta-comittentepubblico (a cui occorre aggiungere l’esecutore, cantante o gruppo corale), il poema greco mostra le strategie di una enunciazione che ne rivela l’aspetto pratico e rituale, nella sua “performance” musicale e sociale. Cioè a dire che i suoi effetti di senso, in una poetica ricca in metafore, rimandano ad una serie di rappresentazioni ed a delle istituzioni che costituiscono il campo specifico proprio dell’antropologia culturale e sociale; nel caso particolare (segnatamente) una antropologia storica arricchita dalla comparazione con altre culture tradizionali. Raccogliendo una quindicina di contributi, il volume pubblicato in occasione del trasferimento di Claude Calame dalla Università di Losanna all’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi porta il titolo Sentiers transversaux. Entre poétiques grecques et politiques contemporaines (Grenoble, J. Millon, 2008). Al di là dei vantaggi fisici e psichici di tutte le forme di movimento trasversale, si tratta di insistere sui percorsi guidati dalla visione decentrata che l’antropologia culturale e sociale permette di portare su una cultura allontanata e, in particolare, sulle sue manifestazioni poetiche. Questa pubblicazione offre l’occasione di ritornare sugli approcci antropologici delle antiche culture e, in chiave critica, su alcune delle pratiche della nostra società. Un’iniziativa dell’ISR, in collaborazione con l’École française de Rome, la Faculté des Lettres dell’Università di Losanna e l’École des hautes études en sciences sociales (EHESS) di Parigi.

Downloads

0 downloads since deposited on 03 Feb 2011
0 downloads since 12 months

Additional indexing

Item Type:Journal Article, not refereed, original work
Communities & Collections:06 Faculty of Arts > Department of Greek and Latin Philology
Dewey Decimal Classification:470 Latin & Italic languages
480 Classical & modern Greek languages
Language:Italian
Date:2009
Deposited On:03 Feb 2011 16:23
Last Modified:18 Apr 2016 15:43
Publisher:Hakkert
Free access at:Official URL. An embargo period may apply.
Official URL:http://www.lexisonline.eu/index.php/archivio/272009
Permanent URL: http://doi.org/10.5167/uzh-40743

Download

[img]
Filetype: PDF - Registered users only
Size: 1MB

TrendTerms

TrendTerms displays relevant terms of the abstract of this publication and related documents on a map. The terms and their relations were extracted from ZORA using word statistics. Their timelines are taken from ZORA as well. The bubble size of a term is proportional to the number of documents where the term occurs. Red, orange, yellow and green colors are used for terms that occur in the current document; red indicates high interlinkedness of a term with other terms, orange, yellow and green decreasing interlinkedness. Blue is used for terms that have a relation with the terms in this document, but occur in other documents.
You can navigate and zoom the map. Mouse-hovering a term displays its timeline, clicking it yields the associated documents.

Author Collaborations