Header

UZH-Logo

Maintenance Infos

Discorsi d’attualità. Dal “postmoderno” ai nuovi orizzonti della cultura


Discorsi d’attualità. Dal “postmoderno” ai nuovi orizzonti della cultura. Edited by: Riedweg, C (2013). Rom: Carocci editore.

Abstract

Viviamo una fase delicata di passaggio e transizione, che sembra toccare più o meno tutti i campi della nostra realtà. Ci sono elementi per diagnosticare addirittura un cambio d’epoca: dal “postmoderno” costruttivista, con il suo diniego radicale di poter raggiungere qualsiasi realtà, a un tipo di “new realism” (Maurizio Ferraris) o “età di autenticità” (Edward Docx). Un cambio che non riguarda solo la filosofia, la critica letteraria, l’arte e l’architettura, ma anche la ricerca, la politica e i media, così come il mondo finanziario, dove il crollo di Wall Street nel 2008 segna una svolta decisiva.
L’Istituto Svizzero di Roma ha organizzato nel 2012 i Discorsi d’attualità con l’intento di suscitare un dibattito aperto, vivo e sfaccettato su alcuni dei temi scottanti dell’oggi, analizzandoli in una prospettiva storico-comparativa, che desse conto della transizione, reale o percepita che fosse. Il presente volume raccoglie i contributi di 18 eminenti specialisti, provenienti dalla Svizzera, l’Italia e la Germania, che hanno partecipato alla costruzione di questa istantanea del presente, ciascuno nel rispettivo campo d’eccellenza.
Contributi di Emil Angehrn, Jacqueline Burckhardt, Bice Curiger, Marco De Michelis, Ruth Dreifuss, Richard R. Ernst, Maurizio Ferraris, Maurizio Franzini, Alfredo Gysi, Giuseppe O. Longo, Thomas Maissen, Giacomo Marramao, Bartolomeo Pietromarchi, Adriana Polveroni, Paolo Prodi, Peter Sloterdijk, René Scheu, Stanislaus von Moos.

Abstract

Viviamo una fase delicata di passaggio e transizione, che sembra toccare più o meno tutti i campi della nostra realtà. Ci sono elementi per diagnosticare addirittura un cambio d’epoca: dal “postmoderno” costruttivista, con il suo diniego radicale di poter raggiungere qualsiasi realtà, a un tipo di “new realism” (Maurizio Ferraris) o “età di autenticità” (Edward Docx). Un cambio che non riguarda solo la filosofia, la critica letteraria, l’arte e l’architettura, ma anche la ricerca, la politica e i media, così come il mondo finanziario, dove il crollo di Wall Street nel 2008 segna una svolta decisiva.
L’Istituto Svizzero di Roma ha organizzato nel 2012 i Discorsi d’attualità con l’intento di suscitare un dibattito aperto, vivo e sfaccettato su alcuni dei temi scottanti dell’oggi, analizzandoli in una prospettiva storico-comparativa, che desse conto della transizione, reale o percepita che fosse. Il presente volume raccoglie i contributi di 18 eminenti specialisti, provenienti dalla Svizzera, l’Italia e la Germania, che hanno partecipato alla costruzione di questa istantanea del presente, ciascuno nel rispettivo campo d’eccellenza.
Contributi di Emil Angehrn, Jacqueline Burckhardt, Bice Curiger, Marco De Michelis, Ruth Dreifuss, Richard R. Ernst, Maurizio Ferraris, Maurizio Franzini, Alfredo Gysi, Giuseppe O. Longo, Thomas Maissen, Giacomo Marramao, Bartolomeo Pietromarchi, Adriana Polveroni, Paolo Prodi, Peter Sloterdijk, René Scheu, Stanislaus von Moos.

Statistics

Altmetrics

Additional indexing

Item Type:Edited Scientific Work
Communities & Collections:06 Faculty of Arts > Department of Greek and Latin Philology
Dewey Decimal Classification:470 Latin & Italic languages
480 Classical & modern Greek languages
Language:Italian
Date:2013
Deposited On:25 Nov 2014 14:18
Last Modified:05 Apr 2016 18:32
Publisher:Carocci editore
Series Name:Biblioteca di testi e studi
Volume:913
Number of Pages:264
ISBN:9788843068272

Download

Full text not available from this repository.

Article Networks

TrendTerms

TrendTerms displays relevant terms of the abstract of this publication and related documents on a map. The terms and their relations were extracted from ZORA using word statistics. Their timelines are taken from ZORA as well. The bubble size of a term is proportional to the number of documents where the term occurs. Red, orange, yellow and green colors are used for terms that occur in the current document; red indicates high interlinkedness of a term with other terms, orange, yellow and green decreasing interlinkedness. Blue is used for terms that have a relation with the terms in this document, but occur in other documents.
You can navigate and zoom the map. Mouse-hovering a term displays its timeline, clicking it yields the associated documents.

Author Collaborations