Header

UZH-Logo

Maintenance Infos

Dante in Svizzera


Dante in Svizzera. Edited by: Bartuschat, Johannes; Prandi, Stefano (2019). Ravenna: Longo Editore.

Abstract

La Svizzera, da sempre crocevia tra culture e lingue diverse, ha giocato un ruolo centrale nella storia della fortuna dantesca. Questo volume cerca per la prima volta di ricostruire le tappe essenziali di una tradizione secolare mediante una serie di contributi che affrontano la ricezione elvetica di Dante nelle sue componenti più significative e spesso poco note. Accanto all’analisi della capitale opera di Bodmer, che ha costituito l’atto fondativo della critica dantesca in Svizzera, i saggi si soffermano sulla lezione di maestri come Scartazzini e Spoerri e propongono al lettore riflessioni originali su interpreti meno conosciuti dell’opera dantesca, come Merian e Orelli, attenti agli aspetti estetici e filologici, e come Füssli, che della Commedia ha dato una lettura figurativa. Il volume è inoltre arricchito da nuovi materiali su un grande studioso della civiltà europea come Burckhardt e dedica ampio spazio al ruolo delle traduzioni, che hanno contribuito in maniera decisiva alla diffusione dell’opera dantesca in Svizzera.

Abstract

La Svizzera, da sempre crocevia tra culture e lingue diverse, ha giocato un ruolo centrale nella storia della fortuna dantesca. Questo volume cerca per la prima volta di ricostruire le tappe essenziali di una tradizione secolare mediante una serie di contributi che affrontano la ricezione elvetica di Dante nelle sue componenti più significative e spesso poco note. Accanto all’analisi della capitale opera di Bodmer, che ha costituito l’atto fondativo della critica dantesca in Svizzera, i saggi si soffermano sulla lezione di maestri come Scartazzini e Spoerri e propongono al lettore riflessioni originali su interpreti meno conosciuti dell’opera dantesca, come Merian e Orelli, attenti agli aspetti estetici e filologici, e come Füssli, che della Commedia ha dato una lettura figurativa. Il volume è inoltre arricchito da nuovi materiali su un grande studioso della civiltà europea come Burckhardt e dedica ampio spazio al ruolo delle traduzioni, che hanno contribuito in maniera decisiva alla diffusione dell’opera dantesca in Svizzera.

Statistics

Altmetrics

Additional indexing

Other titles:Dante in der Schweiz
Item Type:Edited Scientific Work
Communities & Collections:06 Faculty of Arts > Institute of Romance Studies
Dewey Decimal Classification:800 Literature, rhetoric & criticism
470 Latin & Italic languages
410 Linguistics
440 French & related languages
460 Spanish & Portuguese languages
450 Italian, Romanian & related languages
Language:Italian
Date:2019
Deposited On:20 Aug 2019 07:07
Last Modified:25 Sep 2019 00:42
Publisher:Longo Editore
Series Name:Memoria del tempo
Volume:60
Number of Pages:158
ISBN:978-88-9350-022-7
OA Status:Closed
Related URLs:http://www.longo-editore.it/scheda_libro.php?id=1608 (Publisher)
https://www.recherche-portal.ch/primo-explore/fulldisplay?docid=ebi01_prod011449329&context=L&vid=ZAD&search_scope=default_scope&tab=default_tab&lang=de_DE (Library Catalogue)

Download

Full text not available from this repository.
Get full-text in a library